Skip to main content

8-Bit 10-Bit, cosa sono e di cosa si parla esattamente?

Scritto il 05/05/2024
8bit_10bit_avata

I 10 Bit sono sempre più presenti nei nostri droni

8 Bit 10 Bit cosa scegliere? Il termine “bit” viene utilizzato in informatica per indicare la quantità di informazioni che possono essere trasmesse o immagazzinate in un dato formato. Nel campo dei video, il numero di bit può fare riferimento sia alla quantità di dati utilizzata per codificare un’immagine o un suono, sia alla larghezza di banda necessaria per trasmettere il video attraverso una rete. In questo articolo, esamineremo il significato di 10 bit nei video e come questo valore può influire sulla qualità dell’immagine e dell’audio.

Che cos’è?

Iniziamo con una spiegazione di base del concetto di bit. Un bit è l’unità di misura più piccola di informazione digitale, ed è rappresentato da un singolo “1” o “0” in codice binario. Ad esempio, un numero intero come “5” può essere codificato come “101” in binario, dove ogni “1” o “0” rappresenta un bit.
Nel campo dei video, il numero di bit può fare riferimento sia alla quantità di dati utilizzata per codificare l’immagine o l’audio di un video, sia alla larghezza di banda necessaria per trasmettere il video attraverso una rete. In entrambi i casi, maggiore è il numero di bit, maggiore sarà la quantità di informazioni contenute nel video e, di conseguenza, maggiore sarà la qualità dell’immagine e dell’audio.

Veniamo ora al significato di 10 bit nei video. In generale, un video a 10 bit può contenere circa 1.024 tonalità di colore per ogni pixel dell’immagine, mentre un video a 8 bit ne può contenere solo 256. Ciò significa che un video a 10 bit offre una gamma di colori più ampia e più accurata rispetto a un video a 8 bit, con meno banding (cioè gradazioni di colore poco definite) e una migliore gradazione di colore nelle aree scure dell’immagine.

Inoltre, un video a 10 bit può supportare una gamma dinamica (cioè la differenza tra il punto più luminoso e il punto più scuro dell’immagine) più ampia, il che significa che può rappresentare meglio i dettagli nelle aree scure e illuminate dell’immagine. Ciò è particolarmente utile in scene con forti contrasti di luce, come ad esempio quelle con un cielo blu intenso e nuvole bianche luminose.

Altri vantaggi

Un altro vantaggio dei video a 10 bit è che essi sono meno suscettibili agli errori di trasmissione o di compressione rispetto ai video a 8 bit. Ciò significa che possono essere trasmessi o salvati senza perdere troppa qualità, anche se il segnale è debole o il file è stato compresso a un bitrate più basso.

Tuttavia, è importante notare che l’utilizzo di video a 10 bit può comportare un aumento dei requisiti di larghezza di banda e di spazio di archiviazione. Ciò significa che potrebbero essere necessari tempi di caricamento più lunghi o una connessione Internet più veloce per riprodurre video a 10 bit, o che potrebbero essere necessari dischi rigidi o schede di memoria più grandi per archiviare questi file.

E l’audio?

Per quanto riguarda l’audio, un bitrate più alto (cioè un numero di bit più elevato) significa che il suono sarà trasmesso con maggiore fedeltà e qualità. Ad esempio, un audio a 10 bit può supportare una maggiore gamma dinamica rispetto a un audio a 8 bit, il che significa che può rappresentare meglio i dettagli nei suoni sia alti che bassi. Ciò è particolarmente utile in musica e film dove sono presenti effetti sonori complessi e dinamici. Questo ovviamente non deve importarci visto che i droni non sono nati per registrare audio.

In conclusione, il significato di 10 bit nei video è che essi possono contenere una maggiore quantità di informazioni, offrendo una gamma di colori più ampia e accurata, una maggiore gamma dinamica e una maggiore fedeltà del suono. Tuttavia, l’utilizzo di video a 10 bit può comportare un aumento dei requisiti di larghezza di banda e di spazio di archiviazione. L’utilizzo dei 10 bit vi aiuterà in postproduzione nel recuperare maggiori dettagli di luci, ombre e mezzitoni senza compromettere la qualità finale dell’immagine. In un video a 8 Bit invece, sarà molto più difficile recuperare i dettagli qual ora abbiamo ad esempio sbagliato l’esposizione del video. Nel fermo immagine sotto girato con il Dji Avata in 8 bit, si vedono molto chiaramente questi problemi.

Grazie per aver letto l’articolo su Drone Italia


Se ti sono piaciuti i contenuti del sito, allora offrici un caffè, grazie.

Autore

VINCETECH

Potrebbe interessarti anche

Scouting

Il tuo articolo qui? Drone Italia è sempre alla ricerca di nuovi collaboratori, clicca il bottone per candidarti.