Attestato CRO: Estensione validità ENAC e possibili nuovi risvolti

Attestato CRO: Estensione validità… ora è ufficiale!

Ora è ufficiale!

Il Direttore Generale di ENAC, dott. Alessio Quaranta, ha firmato il 15 Luglio 2021 la disposizione GENDISP-DG-15/07/2021-0000061-P  che riguarda l’estensione validità attestati per Operazioni Critiche, rilasciati ai sensi del Regolamento “Mezzi Aerei a Pilotaggio Remoto. (ora non più in vigore)

Riportiamo la parte saliente:

“a far data dal 1 luglio 2021, le qualificazioni dei piloti con abilitazione per operazioni critiche (CRO) già rilasciate in conformità con il Regolamento ENAC “Mezzi Aerei a Pilotaggio Remoto” Ediz. 2 ed in scadenza nel secondo semestre 2021 mantengono la loro validità fino al 31 dicembre 2021.”

Ecco il link al portale ENAC, sezione “Disposizioni”, dove è possibile consultare e scaricare il documento PDF ufficiale:

CLICCA QUI

Attestati CRO estensione validita disposizione Enac

Attestato CRO ed estensione validità: perchè?

Entro il 1 gennaio 2022, a norma dell’Art 21 del Regolamento di Esecuzione (UE) 2019/947, gli Stati membri dovranno convertire i loro vigenti certificati di competenza dei piloti remoti e che quindi gli attestati nazionali non saranno più validi.

ENAC a tale scopo sta già procedendo con la definizione delle procedure e le modalità per realizzare le conversioni senza ulteriori disagi per l’utenza.

Però…

nel frattempo che Enac definisca modalità e tempistiche di tali conversioni, tutti i piloti certificati CRO che hanno ottenuto l’attestato nel 2016, e che scade proprio in questi mesi del 2021 (dopo i 5 anni previsti), rischiavano di NON poter più operare, in quanto sarebbero risultati NON più in possesso di un attestato in corso di validità.

Considerata quindi l’urgente necessità di consentire a questi operatori in possesso di attestati CRO  “in scadenza” di continuare nelle loro attività senza soluzione di continuità, ENAC ha firmato tale disposizione di estensione validità fino al 31 Dicembre 2021.

Attestato CRO: la possibile conversione in STS Easa.

È solo la nostra interpretazione… nulla di ufficiale! 
Ma speriamo vivamente che…

Come accennato al paragrafo precedente, ENAC entro il 1 gennaio 2022, a norma dell’Art 21 del Regolamento di Esecuzione (UE) 2019/947, dovrà convertire gli attestati nazionali in quanto da tale data gli stessi NON saranno più validi. 

Quello che sappiamo al momento è che l’attestato CRO sarà convertito in Open A2.

Così è stato dichiarato dal Col. Volpari di Enac in una video intervista streaming del 21 Giugno 2021, organizzata in collaborazione tra Quadricottero News, DroneZine e FlyBri. (ascolta minuto 18:30 dell’intervista)

Ma Drone Italia spera che possano esserci ulteriori e diversi sviluppi; d’altronde ci sono tutti gli elementi affinché ciò avvenga ed ENAC ha sempre lavorato nell’interesse degli operatori, sopratutto in ambito professionale.

“Drone Italia auspica vivamente che l’attestato CRO venga convertito in STS Easa.”

Questo perchè sebbene gli STS europei (scenari standard) non siano ancora applicabili, secondo la nostra interpretazione ci sono altri elementi dell’appendice che potrebbero essere già applicati!

Confidiamo in ENAC, e ci speriamo davvero! 



Articolo pubblicato ad Agosto 2021.

Autore: Max Barbaro

Autore:
Max Barbaro
Partner Tecnico
Musica Per Video
Musica Free per Video
Sostieni

Contribuisci alla crescita di Drone Italia, effettua una donazione e sostieni il progetto.


DRONEITALIA Ente del Terzo Settore - C.F. 90074500027 P.IVA 02740220021 |  Realizzazione Sito Internet Mauro Messena