In questo articolo provero’ a dare alcuni spunti e alcuni consigli utili per iniziare a pilotare in FPV e quale drone acquistare come primo drone.

Ultimamente si fa un gran parlare di droni da fpv

Una crescente attenzione verso un settore che prima era riservato a pochi smanettoni stà prendendo sempre più piede tra gli appassionati aeromedellisti e dronisti, ma non solo, molti appassionati del video editing e del video cinematico si stanno avvicinando a questo mondo anche per scopi professionali.

Se il vostro scopo è quello di imparare a pilotare un drone FPV questo articolo vi sara’ utile.

Vi daro’ alcuni semplici consigli che vi salveranno il portafoglio e che vi consentiranno di imparare velocemente senza andare al manicomio. Schematizzando sono riuscito a concentrare il tutto in 5 pratici consigli.

Primo Consiglio Acquistare un buon radiocomando

Il radiocomando vi accompagnera’ durante tutti i voli con i vostri areomodelli.

Se non avete dubbi di continuare con questa passione non dovete assolutamente risparmiare sul radiocomando. 

Ne esistono di molti tipi e forme, per noi piloti dronisti non occorrono delle specifiche particolari purchè abbiano la possibilita’ di installare moduli esterni, cio’ che contanta è che abbia gli stik precisi e che la forma risulti comada.

Ecco alcune radio Top per iniziare 

FrSKY X9D PLUS Taranis 2019 Special Edition ACCESS

RadioMaster TX16S 2.4G 16CH Multi-Protocol RF System OpenTX

FrSky Taranis X9 Lite

Vediamo adesso gli altri consigli basilari per iniziare bene

SECONDO CONSIGLIOAcquistare un Buon visore da subito è la scelta piu’ saggia.

Il visore è come la TV , immaginate di vedere un film spettacolare e appena uscito e appassionante su di una TV di 15 anni fa a tubo catodico con colori scadenti e con Pixel grossi come  una una casa… sicuramente l’esperienza non sara’ cosi’ emozionante.. . Altro fatto vederlo con una TV da 60 pollici OLED appena uscita. 

TERZO CONSIGLIOFate pratica con un simulatore.

Pilotare in ACRO è una delle cose piu’ difficili che ci siano, non vi immaginate quanti crash e quanti droni dovrete distruggere prima di avere una padronanza completa della guida.

Fare pratica con un simulatore è una scelta molto astuta in quanto ogni volta che vi schianterete potrete ripartire semplicemnete premendo un tasto.

Ci sono diversi simulatori in commercio e i prezzi sono decisamente abbordabili, sceglietene uno e iniziate a fare pratica costante.. L’importante è lo utilizzate con il vostro radiocomando che poi utilizzerete per pilotare il drone dal vivo. 

QUARTO CONSIGLIOTrovate un posto dove allenarvi.

Un Parco un campetto un posto dove poter far pratica sapendo di non essere disturbati da nessuno, sapendo che non ci sono pericoli intorno. Sceglietelo magari vicino a casa..

QUINTO CONSIGLIOTrovate un gruppo di amici piu’ esperti con cui iniziare a volare insieme.

Vedrete che le cose da imparare saranno molte, oggi con internet abbiamo a disposizione moltissime informazioni ma se conoscete qualcuno piu’ esperto di voi il divertimento e la crescita saranno sicuramente maggiori.

Autore:
David
Partner Tecnico
Musica Per Video
Musica Free per Video
Sostieni

Contribuisci alla crescita di Drone Italia, effettua una donazione e sostieni il progetto.


DRONEITALIA Ente del Terzo Settore - C.F. 90074500027 P.IVA 02740220021 |  Realizzazione Sito Internet Mauro Messena