come e quando segnalare gli incidenti col drone ad Enac

Incidenti droni: come e quali vanno segnalati ad ENAC

Gennaio 20, 2022

ENAC aggiorna il sistema per le segnalazioni degli incidenti col drone

I droni (UAS) per definizione sono degli aeromobili, e in quanto tali, i piloti e gli operatori UAS hanno l’obbligo di segnalare gli incidenti e/o inconvenienti durante il volo.

Questo è quanto definito dall’art.25 del Regolamento UAS-IT.

In particolare, l’art.25 ci dice che gli incidenti e gli inconvenienti gravi all‘ ANSV devono essere comunicati entro 60 minuti e bisogna anche comunicare ad ENAC entro le 72 ore gli eventi descritti nell’allegato V del regolamento 2015/1018.

Quali incidenti e inconvenienti devono essere segnalati?

  • Atterraggio fuori dall’aria prestabilita
  • Anomale vibrazioni in volo
  • Involontaria perdita di controllo del mezzo
  • Comandi non funzionanti
  • Guasto di un motore, rotore, elica, sistema di alimentazione
  • Interferenze con l’aeromobile da parte di armi da fuoco, fuochi d’artificio, aquiloni, illuminazione laser, ecc.
  • Impatto con selvaggina inclusi volatili che abbia provocato danni all’aeromobile o la perdita o il malfunzio­namento di un servizio essenziale
  • Eventuali collisioni o mancate collisioni, sia a terra che in volo, con un altro aeromobile o con il suolo o con un ostacolo

Come vanno segnalati questi incidenti e inconvenienti?

Questi incidenti e inconvenienti devono essere comunicati ad ENAC entro 72 ore tramite il sistema Eccairs 2 seguendo le indicazioni riportate sul sito di ENAC.

Si tratta di un interfaccia web, che trovate a questo indirizzo: https://aviationreporting.eu/

L’obbligo di segnalazione vale per tutti i droni?

Ad oggi non è ancora chiaro se l’obbligo di segnalazione di incidenti e inconvenienti è valido per qualsiasi UAS.

Rileggendo i vari regolamenti, si potrebbe infatti interpretare che l’obbligo valga esclusivamente per i droni immatricolati e/o con certificato di navigabilità. Immatricolazione, che vi ricordiamo non equivale alla registrazione su D-Flight, ma una vera e propria immatricolazione aeronautica.

In attesa di chiarimenti e delucidazioni da ENAC, vi invitiamo comunque a seguire la procedura sopra descritta in caso di incidente/inconveniente con qualsiasi drone.


Se ti sono piaciuti i contenuti del sito, allora offrici un caffè, grazie.

Autore

A Spasso Col Drone

Potrebbe interessarti anche

Scouting

Il tuo articolo qui? Drone Italia è sempre alla ricerca di nuovi collaboratori, clicca il bottone per candidarti.

Partner
Drone WebStore - Vendita Droni
Partner Tecnico
Musica Per Video
Musica Free per Video
Sostieni

Contribuisci alla crescita di Drone Italia, effettua una donazione e sostieni il progetto.


DRONEITALIA Ente del Terzo Settore - C.F. 90074500027 P.IVA 02740220021 |  Realizzazione Sito Internet MM MultiMedia