DRONE TEST RESISTENZA VENTO PER DJI E FIMI

LA GALLERIA DEL VENTO

Oggi realizziamo un test di resistenza al vento con drone. Anzi più droni! Volevo capire in questo nuovo video, quale è la resistenza effettiva al vento di un drone DJI soprattutto del nuovo MINI 2. Infatti le schede tecniche dei produttori spesso non rispettano la realtà dei fatti. Come di fondo è successo proprio in questo caso con Fimi X8 SE 2020. Oggi però volevo capire quanto può essere affidabile un drone da 249g, perché con il Mavic Mini non è mai stato amore. Sia per il segnale che non garantiva una grande esperienza di volo che per la resistenza al vento appunto.

DJI MINI 1 2 ED AIR 2 A CONFRONTO CON FIMI X8

Così mi è venuta l’idea. Volevo testare i droni in galleria del vento, come fanno le case automobilistiche o comunque in generale ogni azienda che si rispetti! Poiché questo tipo di test con i droni, su Youtube mancava, mi sembrava doveroso portare un contenuto completamente diverso. Così a seguito di varie ricerche fatte e in linea con gli attuali limiti causati dal Covid, ho scoperto che l’Università di Perugia -facoltà di ingegneria- aveva una piccola galleria del vento, dove testano, auto, moto e bici. Così li ho contattati e incredibilmente, si sono rivelati molto interessati alla mia sfida! Nel giro di pochi giorni abbiamo quindi organizzato le varie idee e ci siamo recati alla galleria del vento muniti di: DJI Mavic Mini, Mini 2 e AIR 2 insieme anche al meno blasonato Fimi X8 SE 2020 che da scheda tecnica resiste fino a 50km/h!

DRONI DJI

I DJI invece hanno questo tipo di resistenze al vento:

  • Mavic Mini: 8m/s -> 28,8km/h
  • Mini 2: 8,5 / 10,5m/s -> 30,6 / 36 km/h
  • Air 2: 8,5 / 10,5m/s -> 30,6 / 36 km/h

Vedere gli stessi valori su 2 droni così differenti come Air 2 e MINI 2 mi incuriosiva davvero troppo. Però come vedete dal video, non solo DJI ha ragione, ma ci ha lasciato senza parole! Il MINI 2 ha resistito a ben 12 m/s + 12 secondi di turbolenze, ovvero ben oltre il limite massimo fissato da scheda tecnica.

L’OBIETTIVO

Volevo capire quanta sono affidabili i nostri droni ma soprattutto quanta tolleranza hanno rispetto alle schede tecniche. Come il volo a basse temperature ad esempio, che abbiamo testato in una cella frigorifera! Abbiamo anche fatto altri test in Galleria del vento dove abbiamo esagerato, a volte proprio dei veri crash test! Come quello fatto con il Mavic Mini che abbiamo distrutto a 100km/h!

DELUSIONE PER Fimi X8 SE 2020

Il FIMI X8 Se 2020 sulla carta il migliore, ha deluso. I problemi sono stati legati alle interferenze ed ha alzato bandiera bianca a soli 6,5 m/s. Da scheda tecnica sembrava il drone potenzialmente più resistente al vento e invece abbiamo rischiato il crash! Ma non temente, se vi siete persi l’altro video in Galleria del Vento, andate a sentire il crash dell’Autel Robotics EVO 2.

CONCLUSIONI DRONE TEST DI RESISTENZA AL VENTO

Cosa significa quindi che un drone resiste al test di resistenza al vento? Per quanto ci riguarda il test è stato molto sorprendente e ci ha dato anche molta più tranquillità in caso di voli con vento forte. Infatti a volte non è sufficiente un anemometro da viaggio per capire il vento o discutibili app. Il messaggio importante però che vogliamo lasciare è che se anche i mini di casa DJI hanno resistito bene a vento e turbolenze, bisogna calcolare bene il rientro. Infatti le batterie si scaricano molto velocemente con vento forte e soprattutto il drone potrebbe non riuscire a fare il rientro a casa con forte vento contro. Resistere non significa rientrare!

Autore:
Enontheroad
Partner Tecnico
Musica Per Video
Musica Free per Video
Sostieni

Contribuisci alla crescita di Drone Italia, effettua una donazione e sostieni il progetto.


DRONEITALIA Ente del Terzo Settore - C.F. 90074500027 P.IVA 02740220021 |  Realizzazione Sito Internet Mauro Messena