drone che si ricarica con le linee elettriche

Drone che si ricarica grazie alle linee elettriche

Gennaio 06, 2022

Ricaricare il drone grazie ai cavi delle linee elettriche: futuro o fantascienza?

Drone che si ricarica con le linee elettriche: non è più fantascenza!

Un gruppo di scienziati russi dell’Higher Military Engineering Command School di Tjumen stanno sviluppando un drone militare che è in grado di aggrapparsi in volo ai cavi delle linee elettriche.

Il tutto grazie ad un gancio speciale, tecnicamente definito “circuito magnetico circolare a disconnessione automatica”, che permetterebbe al drone di ricaricare la batteria.

Come avviene il processo di ricarica del drone

Quando il drone si trova vicino ad una linea elettrica, un altro operatore collegato da remoto (tipico esempio di un Operazione Specific) attiva il meccanismo utile a farlo agganciare ai cavi, permettendo così al drone di iniziare il processo di ricarica rimanendo appeso in posizione ribaltata, quindi “a testa in giù”, il tutto mentre la camera di bordo resta in funzione.

Quando la batteria del drone sarà completamente carica, il gancio viene staccato dal cavo elettrico, col drone che potrà così riprende il volo.

Quali sono i vantaggi di ricaricare il drone in volo

Questa nuova modalità di ricarica che sfrutta i cavi delle linee elettriche permetterà al drone di aumentare il suo raggio d’azione.

Ci saranno molti più voli su lunghe distanze, al momento poco diffusi per via delle limitate capacità di autonomia di volo degli attuali droni.

Insomma, sarebbe un bel salto in avanti nel futuro.


Se ti sono piaciuti i contenuti del sito, allora offrici un caffè, grazie.

Partner Tecnico
Musica Per Video
Musica Free per Video
Sostieni

Contribuisci alla crescita di Drone Italia, effettua una donazione e sostieni il progetto.


DRONEITALIA Ente del Terzo Settore - C.F. 90074500027 P.IVA 02740220021 |  Realizzazione Sito Internet Mauro Messena