Dronitaly 2021 – fiera di Bologna

Dronitaly 2021: la manifestazione

Dronitaly è la manifestazione di riferimento per i droni civili a uso professionale.

Una fiera dinamica nata nel 2014 che ha seguito con attenzione gli sviluppi del settore compresso tra innovazione e problematiche normative.

Dronitaly 2021 si svolgerà dal 6 all’8 ottobre, per la prima volta presso gli spazi di BolognaFiere.

Sarà l’occasione di incontro tra operatori del settore e potenziali utilizzatori e momento di confronto sui temi più attuali e urgenti, riferiti alla sempre più diffusa applicazione dei droni nella gestione delle reti e nel presidio ambientale.

Aziende di settore avranno la straordinaria possibilità di occupare un’area centrale e di snodo verso 4 progetti trasversali e di estremo interesse.

Dronitaly 2021: gli espositori

Numerosi saranno anche quest’anno gli espositori che parteciperanno a Dronitaly 2021.

Tra i principali, ricordiamo:

  • Aermatica3D srl –  azienda italiana specializzata nel settore droni ed in costante crescita nel mercato nazionale ed internazionale.
  • ANT-X –  progetta e costruisce soluzioni drone custom su misura per specifiche applicazioni industriali.
  • DRB –  realizza tecnologia per l’automazione di missione di droni. DRB collabora con Leonardo ed Enac per il progetto di servizi di urban mobility e logistica.
  • D-Flight – partnership pubblico-privata, che ha sviluppato la piattaforma U-space destinata all’erogazione dei servizi UTM volti alla gestione degli Unmanned Aerial Vehicles
  • ENAV – unico Provider ATC al mondo quotato in Borsa, gestisce il controllo del traffico aereo civile in Italia
  • Flyability – azienda svizzera che realizza soluzioni per l’ispezione e l’esplorazione di spazi confinati e inaccessibili.
  • Società IDS AirNav – che fornisce servizi commerciali, sistemi e software d’eccellenza, relativi alla navigazione aerea
  • Microgeo S.r.l. – DJI Enterprise dealer specializzato in soluzioni Sw e sensori per la Geomatica, Lidar, Fotogrammetria e Termografia.
  • Techno Sky – assicura l’efficienza operativa degli impianti, dei sistemi e dei software utilizzati per il controllo del traffico aereo in Italia.

Dronitaly 2021: programma 6 Ottobre

(programma preliminare)

Ore 9.45 – SALUTI INTRODUTTIVI E APERTURA LAVORI

Ore 10.00 – NUOVI SCENARI NORMATIVI E DI SVILUPPO DELLA “DRONES INDUSTRY”

Dal 1° gennaio 2021 è entrato in vigore il nuovo regolamento Europeo emanato dall’EASA per la sicurezza aerea che regolamenta i sistemi aeromobili senza equipaggio. Per l’Italia, l’ENAC ha emanato l’UAS_IT che accoglie quanto previsto dall’EASA. Cos’è cambiato e che impatti avrà sullo sviluppo del settore? Facciamo il punto dopo sei mesi dalla sua introduzione.

Chairman: Marco Lovera – Responsabile Scientifico Osservatorio Droni, PoliMI

Invitati:

  • Ed Alvarado – Editor Content Manager, DRONEII
  • Natale Di Rubbo – Project Manager – Drones, EASA Rappresentante ENAV
  • Nicola Nizzoli – Presidente, ASSORPAS
  • Alessio Quaranta – Direttore Generale,
  • ENAC Paola Olivares – Direttore Osservatorio droni, PoliMI

Ore 14.30 – IL RUOLO DEI DRONI NEI NUOVI MODELLI DI CITTA’

Gli obiettivi di decarbonizzazione impongono un cambiamento della mobilità e creano le condizioni per lo sviluppo di prodotti e servizi che semplifichino il trasporto di persone e beni.
Ricerca e innovazione tecnologica fanno dei droni l’elemento cardine del cambiamento.
Adeguamento normativo e sviluppo delle infrastrutture permetteranno l’interazione dei droni nello spazio aereo ma lo sviluppo non può prescindere anche dalla verifica dell’accettabilità sociale.

Chairman: tbd

Invitati:

  • Cristiano Baldoni – Responsabile Business System Integration – d-flight
  • Massimiliano De Martin – Assessore all’Ambiente Comune di Venezia
  • Benedikt Kloss – Associate Partner McKinsey & Company
  • Gianfranco Todesco – Commissario Capo Polizia Locale Comune di Torino
  • Nicola Zaccheo – Presidente, Autorità Regolazione Trasporti *
  • Giancarlo Zema – Presidente Giancarlo Zema Design Group

Dronitaly 2021: programma 7 Ottobre

(programma preliminare)

Ore 9.45 – SALUTI INTRODUTTIVI E APERTURA LAVORI

Ore 10.00 – DRONI E AGRICOLTURA – BENEFICI E OSTACOLI NORMATIVI

Il Piano di Azione Nazionale (PAN) per l’uso sostenibile dei prodotti fitosanitari regolamenta l’uso dei prodotti fitosanitari a tutela dell’uomo e dell’ambiente.
il PAN, in corso di revisione, ribadisce che l’utilizzo di droni per la distribuzione di prodotti fitosanitari, formalmente vietato, può essere consentito solo con possibili deroghe eccezionalmente rilasciate dalle Regioni o dalle Province Autonome.
La Comunità Europea però conferma la necessità di introdurre tecnologie idonee allo sviluppo dell’agricoltura di precisione e in tale ambito i mezzi a pilotaggio remoto assumono un ruolo sempre maggiore consentendo interventi di precisione e limitando la dispersione del prodotto nell’ambiente.
Qual è lo stato dell’arte e quali cambiamenti si impongono per adeguarsi alla normativa europea?

Chairman: Marco Piras – Docente PoliTo

Invitati:

  • Marcello Chiaberge – Pic4Ser
  • Chiara Corbo – Direttrice Osservatorio Smart Agri Food, PoliMi
  • Antonio De Lorenzo – Accountable Manager & Safety Adviser, RINA
  • Alberto Manca – Camera dei Deputati Membro XIII Commissione (Agricoltura)*
  • Paolo Marras – General Manager, Aermatica 3D
  • Ettore Prandini – Presidente Nazionale Coldiretti*

Ore 14.30 – DRONI, STRUMENTO EFFICACE E DI RAPIDO INTERVENTO PER MONITORARE LE CONDIZIONI DELL’AMBIENTE

I Piani di Monitoraggio Ambientale (PMA) mirano a verificare il rispetto delle condizioni e dei requisiti prescritti dalle autorità ambientali del luogo.
Grazie ad un corretto monitoraggio ambientale è possibile misurare l’impatto ambientale di un impianto industriale o una grande opera pubblica.
I droni hanno ormai un ruolo fondamentale nel campo del monitoraggio ecologico consentendo di valutare in maniera più rapida e precisa lo stato degli ecosistemi e la presenza di sostanze inquinanti.
Con essi è possibile controllare vasti territori e raggiungere punti solitamente inaccessibili all’essere umano.
Quali sono i risultati ottenuti e quali saranno gli impieghi futuri alla luce dello sviluppo tecnologico e degli obiettivi imposti dalla transizione ecologica e digitale?

Chairman: Lorenzo Marconi – Docente, UniBo

Invitati:

  • Cristiano Baldoni – Responsabile Business System Integration – d-flight
  • Maria Teresa Cazzaniga – Direttore Tecnico, ARPA
  • Onofrio Lorusso – Responsabile Direzione Centrale Emergenza VVdF*
  • Paolo Marras – General Manager, Aermatica 3D
  • Fabio Matera – Ricercatore CNR
  • Alessandro Fede Pellone – Presidente, ERSAF* 

Dronitaly 2021: programma 8 Ottobre

(programma preliminare)

Ore 9.45 – SALUTI INTRODUTTIVI E APERTURA LAVORI

Ore 10.00 – ACQUISIZIONE DI IMMAGINI DA DRONE – QUALI PROFESSIONI UTILIZZANO I DRONI E PERCHÉ

Utilizzando sensori avanzati e capacità di imaging per acquisire immagini i droni diventano strumenti preziosi per molte professioni riducendo costi e tempi e garantendo la sicurezza dell’operatore.
Geometri e architetti possono eseguire ricostruzioni del territorio semplicemente sorvolando un’area di interesse.
I fotografi e i videomaker, possono evitare di noleggiare costosi elicotteri ottenendo gli stessi effetti con il drone; gli agricoltori possono trasformare alcune foto aeree in uno schema che illustra lo stato di salute di un terreno agricolo.
Anche la manutenzione delle infrastrutture e dei beni culturale si evolve e diventa sempre più efficiente grazie ai droni e all’integrazione con il 3D e per gli ingegneri e la pubblica amministrazione diventa strumento indispensabile.

Invitati:

  • Marcello Chiaberge – Pic4Ser
  • Fabio Dattilo – Capo del Corpo Nazionale VVdF*
  • Paolo Gattazzo – Direttore tecnico UP caeli via
  • Francesco Guerra – Presidente Comitato Scientifico di SIFET
  • Giovanni Massari – Project Manager Saipem
  • Stefano Russo – Presidente Italdron
  • Mattia Ventimiglia – Responsabile tecnico UAV Microgeo

Dronitaly 2021: come visitare la fiera

DATE E ORARI DI APERTURA

6/7/8 OTTOBRE 2021

Per i visitatori: tutti i giorni dalle 9.30 alle 18.00

Per gli espositori: tutti i giorni dalle 9.00 alle 18.30

INDIRIZZO E INGRESSO

L’ingresso principale della manifestazione è in Piazza della Costituzione 5, 40128 Bologna.

Sperando che l’articolo vi sia piaciuto, vi invitiamo a seguirci su DRONE ITALIA.


Articolo pubblicato a Settembre 2021.

Autore: Max Barbaro

Autore:
Max Barbaro
Partner Tecnico
Musica Per Video
Musica Free per Video
Sostieni

Contribuisci alla crescita di Drone Italia, effettua una donazione e sostieni il progetto.


DRONEITALIA Ente del Terzo Settore - C.F. 90074500027 P.IVA 02740220021 |  Realizzazione Sito Internet Mauro Messena