Skip to main content

Il Dji mini 2 è stato eliminato dal mercato.

Scritto il 16/04/2024
dji mini 2 eliminato dal mercato

Perdiamo un piccolo grande drone

Il Dji mini 2 è stato tolto dagli store dji e quindi non potrà più essere acquistato. Ringraziamo Bighenet per il suo video (https://youtu.be/KY2P3QBId1c) pubblicato il 15 gennaio 2023, dove ce ne parla nel dettaglio. Era una scelta molto scontatadopo il lancio del mini 3 versione non pro. Il senso del mini 3 (non pro) sul mercato poteva avere senso solo dopo la scomparsa del Dji mini 2, difatti le differenze tra Dji mini 2 Dji mini 3 e Dji mini 3 pro non avevano molto senso. Si è introdotto sul mercato un drone che non se ne sentiva la necessità a nostro modo di vedere.

Oggi chi vuole un drone sotto i 250 grammi a poco prezzo, crediamo che potrà trovare degli ottimi usati in giro. Il dji mini 2 on line vanta veramente tantissimi video vi lasciamo una playlist dedicata a questo drone che potrà esservi utile: https://www.youtube.com/playlist?list=PLkCM4iS7WFvQv0Dv5r871r-1SevFHxuGE

Pilota senza attestato.

Puoi pilotare il dji mini 2, come tutti i droni sotto i 250 gr. senza alcun attestato. E’ uno dei grandi vantaggi per droni sotto i 250 grammi. Il nostro consiglio però è quello di apprendere almeno le conoscenze basilari per sapere se in una determinata zona puoi o non puoi volare. In questo caso le strade sono 2: o prendi l’attestato gratuitamente sul sito del Lussemburgo, oppure puoi acquistare a circa 9 € un corso molto completo.

E’ un corso che ti aiuterà a sviluppare una buona padronanza della tecnica di volo del drone, e andrà a insegnarti anche i segreti della postproduzione per avere dei video migliori fin da subito. In questo corso però è presente una prima sezione in cui potrai capire cosa fare per metterti in regola con il tuo drone e soprattutto ti sarà spiegato proprio come e dove volare. Ad oggi on line non esiste un prodotto simile e volevamo consigliartelo. Puoi prenderlo in offerta lancio qui: https://vincenzolangella.it/prodotto/corso-riprese-video-con-drone

Lo trovi ancora su amazon

Il dji mini 2 è ancora presente sullo store di amazon, quindi se stai pensando se acquistarlo nuovo dovrai recarti immediatamente qui: https://amzn.to/3wcscFu prima che tutte le scorte esauriscano definitivamente.

Scheda tecnica del mini 2

Aeromobile

  • Peso al decollo
  • < 249 g
  • Dimensioni
  • Richiuso: 140×82×57 mm
    Aperto: 160×202×55 mm
    Aperto (con eliche): 245×290×55 mm
  • Distanza diagonale
  • 213 mm
  • Massima velocità di salita
  • 5 m/s (Modalità S)
    3 m/s (Modalità N)
    2 m/s (Modalità C)
  • Massima velocità di discesa
  • 3.5 m/s (Modalità S)
    3 m/s (Modalità N)
    1,5 m/s (Modalità C)
  • Velocità massima (al livello del mare, in assenza di vento)
  • 16 m/s (Modalità S)
    10 m/s (Modalità N)
    6 m/s (Modalità C)
  • Quota massima di tangenza
  • 4000 m
    (2000 m quando si decolla con paraeliche)
  • Autonomia di volo
  • 31 minuti (misurata in volo a 4,7 m/s, senza vento)
  • Resistenza alla velocità del vento
  • 8,5-10,5 m/s (scala 5)
  • Angolo massimo di inclinazione
  • 40° (modalità S)
    25° (modalità N)*
    25° (modalità C)
    * fino a 40° sotto condizioni di vento forte
  • Massima velocità angolare (predefinita)*
  • 130°/s (modalità S)
    60°/s (N Mode)
    30°/s (C Mode)
    * Può essere modificata a 250°/s tramite app DJI Fly
  • Temperatura operativa
  • Tra 0 e 40 °C (tra 32° e 104°F)
  • Frequenza operativa [2]
  • 2.400-2.4835 GHz, 5.725-5.850 GHz
  • Potenza del trasmettitore (EIRP)
  • 2.400-2.4835 GHz
    FCC ≤ 26 dBm
    CE ≤ 20 dBm
    SRRC ≤ 20 dBm
    5.725-5.850 GHz
    FCC ≤ 26 dBm
    CE ≤ 14 dBm
    SRRC ≤ 26 dBm
  • Global Navigation Satellite System (GNSS)
  • GPS+GLONASS+GALILEO
  • Accuratezza del volo stazionario
  • Verticale:
    ±0,1 m (con posizionamento visivo), ±0,5 m (con posizionamento GPS)
    Orizzontale:
    ±0,1 m (con posizionamento visivo), ±1,5 m (con posizionamento GPS)

Stabilizzatore

  • Raggio meccanico
  • Inclinazione: da -110° a 35°
    Rollio: da -35° a 35°
    Rotazione orizzontale: da -20° a 20°
  • Raggio controllabile
  • Inclinazione: -90° to 0° (setting predefinito) -90° to +20° (esteso)
  • Stabilizzazione
  • 3 assi (inclinazione, rollio, rotazione orizzontale)
  • Massima velocità di controllo (inclinazione)
  • 100°/s
  • Intervallo di vibrazione angolare
  • ±0,01°

Sistema dei sensori

  • Inferiore
  • Intervallo di stazionamento: 0,5−10 m
  • Ambiente operativo
  • Superfici non riflettenti e distinguibili
    Riflettività diffusa (> 20%, come pavimentazioni in cemento)
    Luce adeguata (lux > 15, ambiente di esposizione normale della lampada fluorescente per interni)

Fotocamera

  • Sensore
  • 1/2,3” CMOS
    Pixel effettivi: 12MP
  • Obiettivo
  • FOV: 83°
    Formato 35 mm equivalente: 24 mm
    Apertura: f/2.8
    Distanza di ripresa: 1 m a ∞
  • ISO
  • Video:
    100 – 3200 (automatico)
    100 – 6400 (manuale)
    Foto:
    100 – 3200 (automatico)
    100- 12800 (manuale)
  • Velocità otturatore
  • Otturatore elettronico: 4-1/8000 s
  • Dimensione massima dell’immagine
  • 4:3: 4000×3000
    16:9: 4000×2250
  • Modalità fotografiche
  • Scatto singolo e intervallo. JPEG: 2/3/5/7/10/15/20/30/60 s
    JPEG+RAW: 5/7/10/15/20/30/60 s
    Bracketing automatico dell’esposizione (AEB): 3 fotogrammi con esposizione variata a 2/3 EV Bias
    Panorama: Circolare, 180°, Grandangolo
  • Risoluzione video
  • 4K: 3840×2160 @ 24/25/30fps
    2.7K: 2720×1530 @ 24/25/30/48/50/60fps
    FHD: 1920×1080 @ 24/25/30/48/50/60fps
  • Bit-rate max del video
  • 100 Mbps
  • Zoom
  • 4K: 2x
    2.7K: 3x
    FHD: 4x
  • Modalità QuickShot
  • Dronie,
    Spirale,
    Ascesa,
    Cerchio,
    Boomerang
  • Formati file supportati
  • FAT32 (≤ 32 GB )
    exFAT (> 32 GB)
  • Formato foto
  • JPEG/DNG (RAW)
  • Formato video
  • MP4 (H.264/MPEG-4 AVC)

Radiocomando e trasmissione video

  • Frequenza operativa
  • 2.400-2.4835 GHz, 5.725-5.850 GHz
  • Distanza massima di trasmissione (senza ostacoli né interferenze) [3]
  • 10 km (FCC)
    6 km (CE)
    6 km (SRRC)
    6 km (MIC)
  • Distanza di trasmissione del segnale (FCC)
  • Forte interferenza (ambiente urbano, campo visivo limitato, numerosi segnali di disturbo) Interferenza media (ambiente suburbano, campo visivo aperto, segnali di disturbo normali): Interferenza bassa (spazio aperto, campo visivo ampio, pochi segnali di disturbo): .ca 10 km
  • Temperatura operativa
  • -10 – 40 °C
  • Potenza di trasmissione (EIRP)
  • 2.400-2.4835 GHz:
    <26 dBm (FCC), <20 dBm (CE/SRRC/MIC)
    5.725-5.850 GHz:
    <26 dBm (FCC), <23 dBm (SRRC), <14 dBm (CE)
  • Capacità della batteria
  • 5200 mAh
  • Tensione
  • 1200 mA 3,6 V (Android)
    700 mA 3,6 V (iOS)
  • Dimensione dei dispositivi mobili supportati
  • 180×86×10 mm (altezza×lunghezza×spessore)
  • Porte USB supportate
  • LightningMicro USB (Type-B) USB-C
  • Trasmissione video
  • Se utilizzati con diverse configurazioni hardware dei velivoli, i radiocomandi DJI RC-N1 selezioneranno automaticamente la versione firmware corrispondente per l’aggiornamento e supporteranno le seguenti tecnologie di trasmissione abilitate dalle prestazioni hardware dei modelli di aeromobili collegati:
    a. DJI Mini 2/ DJI Mavic Air 2: O2
    b. DJI Air 2S: O3
    c. DJI Mavic 3: O3+
  • Qualità di trasmissione delle immagini (Live View)
  • Radiocomando: 720p/30fps
  • Bit-rate massimo
  • 8 Mbps
  • Latenza (a seconda delle condizioni dell’ambiente e del dispositivo mobile utilizzato)
  • .ca 200 ms

Caricabatterie

  • Ingresso
  • 100-240 V, 50/60 Hz, 0.5 A
  • Uscita
  • 12V 1,5 A / 9V 2A / 5V 3A
  • Potenza nominale
  • 18 W

Batteria di volo intelligente

  • Capacità della batteria
  • 2250 mAh
  • Tensione
  • 7,7 V
  • Limite tensione di ricarica
  • 8,8 V
  • Tipo di batteria
  • LiPo 2S
  • Energia
  • 17,32 Wh
  • Peso
  • 86,2 g
  • Temperatura di ricarica
  • da 5° a 40°C (da 41° a 104°F)
  • Potenza di ricarica (max.)
  • 29 W

Non sottovalutate questo drone

Questo è un drone che ad oggi riesce a sfruttare gli SDK per poter usare applicazioni di terze parti come Litchi, Maven, Dronelink, per poterlo utilizzare in ambiti professionali, con l’uso ad esempio della fotogrammetria. Ad oggi il Mini 3 ed il Mini 3 pro non hanno ancora rilasciato gli applicativi per gli sviluppatori e per questo non potranno essere utilizzati per quegli scopi.

Io il mio mini 2 lo terrò sempre all’interno della mia flotta in quanto è uno dei droni che mi ha accompagnato nella mia vita anche lavorativa con molte soddisfazioni, e tu cosa farai?

Grazie per aver letto l’articolo su Drone Italia


Se ti sono piaciuti i contenuti del sito, allora offrici un caffè, grazie.

Autore

VINCETECH

Potrebbe interessarti anche

Scouting

Il tuo articolo qui? Drone Italia è sempre alla ricerca di nuovi collaboratori, clicca il bottone per candidarti.