Droni per il recupero ordigni bellici

Nuova tecnologia

Ancora una volta i droni ci vengono incontro per aiutarci a risolvere un problema di sicurezza di difficile risoluzione, e i droni per il recupero ordigni bellici inesplosi daranno una grossa mano.

Sulla nostra amata terra a causa di varie guerre che l’hanno afflitta, vi sono nel sottosuolo ordigni bellici inesplosi. Per trovare questi ordigni, bisogna fare una valutazione del rischio e che permetta di trovare e disinnescarli in tutta sicurezza.

Valutazione del rischio

L’iter per realizzare un opera prevede stretta collaborazione con il coordinatore della sicurezza assieme al responsabile dei lavori, e assieme decidono come procedere con eventuali scavi.
La valutazione dei rischi può essere effettuata con indagini storiche della terra e magari anche con ausilio di archivi talvolta necessita di un approfondimento strumentale che non è sempre facile applicare in base a veramente tantissimi fattori diversi.

ordigni bellici inesplosi

Air Abruzzo

Air Abruzzo ha messo a disposizione una procedura che consente l’utilizzo di droni equipaggiati con uno strumento essenziale chiamato magnetometro. L’area che in questo specifico caso è sul pendio di una montagna e molto difficile da bonificare. Il tutto sarebbe fattibile ma con costi elevatissimi, che richiederebbero impiego di uomini e mezzi per molte ore, ed anche in condizioni di pericolo.

Usiamo un magnetometro

Grazie all’applicazione del drone e al relativo magnetometro, è quindi possibile mappare la superficie di riferimento, in maniera molto, ma molto più veloce, permettendo di abbattere costi e rischi rilevanti. Infine il tutto riesce a fornire una serie di dati utili che completano quindi la valutazione.

La mappa magnetometrica consente con grande efficacia, di escludere la presenza di ordigni nel sottosuolo e quindi di avviare gli scavi in totale sicurezza.

Droni sempre più protagonisti

I nostri amati droni, sono sempre più presenti nelle applicazioni che consentono di aiutare l’uomo nella realizzazione di vari lavori, e anche non dimentichiamo di soccorsi. Ad oggi possiamo solo immaginare in futuro cosa saremo in grado di poter fare con queste macchine volanti. Restate su Drone Italia per non perdervi i prossimi aggiornamenti.

Autore:
VINCETECH
Partner Tecnico
Musica Per Video
Musica Free per Video
Sostieni

Contribuisci alla crescita di Drone Italia, effettua una donazione e sostieni il progetto.


DRONEITALIA Ente del Terzo Settore - C.F. 90074500027 P.IVA 02740220021 |  Realizzazione Sito Internet Mauro Messena