ronin 4d dji

Ronin 4 D una rivoluzione cinematografica

Ottobre 22, 2021

Dji sempre avanti a tutti

Come previsto il 20 ottobre la dji lancia il Ronin 4D una rivoluzione, un sistema cinematografico progettato per fornire una straordinaria esperienza ai registi, con molte innovazioni che la telecamera cinematografica classica non ha e che si combina all’esperienza di DJI con i droni un tecnologia di stabilizzazione di DJI, che negli ultimi anni è cresciuta a dismisura una estensione della tecnologia adottata per i droni.

Ecco l’asse Z

La nuova camera cinematografica di DJI è dotata di un asse Z attivo per eliminare le vibrazioni verticali della fotocamera. Ciò significa che finalmente possiamo registrare immagini fluide anche mentre camminiamo mentre, corriamo o mentre ci muoviamo velocemente senza bisogno di apparecchiature aggiuntive.

Questa notevole fluidità deriva da un nuovo algoritmo che elabora gli input da una serie di sensori T.o.F (tempo di volo) verso il basso, sensori a doppia visuale in avanti e verso il basso, e IMU integrato e barometro.
ha una Tecnologia di trasmissione video O3 Pro che deriva dalla tecnologia di comunicazione dei droni di DJI, ovvero l’OcuSync 3.0.

Un trasmettitore video 4k

Il trasmettitore video 4D della telecamera cinematografica trasmette un feed 1080p/60fps a monitor remoti con un raggio di trasmissione fino a quasi 6 km.
Inoltre, oltre a 2,4 GHz e 5,8 GHz, O3 Pro supporta anche la banda di frequenza DFS, che aiuta a migliorare la stabilità e le prestazioni anti-interferenza anche in ambienti di segnale affollati e in luoghi caratterizzati da strutture architettoniche complesse.


Nonostante DJI non specifichi quale sia il produttore del LiDAR Range Finder della nuova camera, si sa che il gigante cinese ha una sussidiaria chiamata Livox che costruisce unità LiDAR per i suoi droni.

Sensore Lidar

Parlando proprio di LIDAR nel Ronin 4D, proietta simultaneamente oltre 43.200 punti di distanza fino a 10 metri, per individuare i soggetti in modo rapido e preciso anche in ambienti con scarsa illuminazione.
Ci sono tre modalità di messa a fuoco tra cui scegliere: messa a fuoco manuale, messa a fuoco automatica e l’esclusiva messa a fuoco manuale automatizzata (AMF) di DJI.

Nuova fotocamera Zenmuse X9

A bordo la fotocamera stabilizzata X9 full frame che può registrare internamente in RAW 8K/75fps e supporta oltre 14 stop di gamma dinamica, doppio ISO nativo, filtri ND a 9 stop integrati e supporti per obiettivi intercambiabili per riprese cinematografiche.
La camera utilizza la funzione “ActiveTrack Pro” per tracciare i soggetti, che è una variante della tecnologia di tracciamento AI del DJI Phantom 4.

Tecnologia come l’inspire 2

Come il drone Inspire 2 di DJI e il sistema di stabilizzazione Ronin 2, il nuovo Ronin 4D utilizza la batteria intelligente TB50, che non solo offre un tempo di ripresa bello lungo di 2,5 ore, ma è dotato di una tecnologia di riscaldamento automatico per operare in condizioni meteorologiche estreme.

DJI ci racconta di aver collaborato a stretto contatto con i migliori professionisti della cinematografia il tutto per testare prototipi su prototipi, ricevendo molti feedback fino al completamento della camera.

Prezzi e versioni

DJI Ronin 4D ha due versioni:

Combo 6K e Combo 8K.
Entrambe le combo includono fotocamere stabilizzate X9 con specifiche diverse. La Combo 6K è dotata di una fotocamera stabilizzata X9-6K che supporta la registrazione video con risoluzioni fino a 6K. La Combo 8K dispone di una fotocamera stabilizzata X9-8K che supporta la registrazione video con risoluzioni fino a 8K.
Rispetto alla Combo 6K, la Combo 8K ha un PRO SSD 1TB aggiuntivo, un cavo da USB-C a USB-C, un supporto PRO SSD e altri accessori.

I prezzi sono molto alti come detto, la 6k 7.059 euro la 8k 11.099 euro

Grazie per aver letto l’articolo su Drone Italia


Se ti sono piaciuti i contenuti del sito, allora offrici un caffè, grazie.

Partner Tecnico
Musica Per Video
Musica Free per Video
Sostieni

Contribuisci alla crescita di Drone Italia, effettua una donazione e sostieni il progetto.


DRONEITALIA Ente del Terzo Settore - C.F. 90074500027 P.IVA 02740220021 |  Realizzazione Sito Internet Mauro Messena