skydio

Skydio 2 un drone a 6 telecamere

Febbraio 15, 2022

Telecamere a 360 gradi

Oggi parliamo di Skydio 2 un drone con 6 telecamere fisheye 4K, che sono in pratica i sensori che mappano l’ambiente intorno a lui a 360 gradi, e che grazie alla potenza di calcolo incredibile gestita da una scheda NVIDIA Jetson TX2 riesce a fare delle cose pazzesche!
E proprio grazie a questa possibilità che il drone ha, di evitare gli ostacoli, ha consentito all’azienda americana con l’uscita del nuovo modello SKYDIO2+ di introdurre un nuovo modo di volare quello dei Keyframe.

Mavic 3 è il rivale?

Quando SKYDIO è uscita con il nuovo drone, nella presentazione, si sono presi gioco di DJI pubblicando un video di presentazione dove all’interno (al secondo 26 per l’esattezza) si divide l’immagine dello schermo e da una parte vediamo un drone DJI Mavic 3 che trova alcuni rami senza foglie, si ferma li tocca con un’elica ma cade, mentre
dall’altra parte del video si vede skydio 2+ in condizioni simili ma totalmente diverso è il risultato aggira alla grande i rami di un albero.

skydio

Beh inutile negarlo con il Mavic 3, sotto questo aspetto non ci siamo, anche se è un drone che eccelle in qualità video e qualità fotografica.
Dunque un bel colpo basso dell’azienda statunitense ai cinesi della dji che onestamente un pò di delusione con l’ultimo drone l’hanno data…

Cosa cambia con skydio 2?

E’ sempre lo Skydio 2 ma con il reparto radio potenziato e dunque con una  connessione migliore. 
Ci sono due nuove antenne presenti nei bracci anteriori grazie ai quali il range raggiunge fino a 6km, con la versione precedente il drone arrivava a 3,5km. 
Peccato che anche Skydio 2+ non sia venduto fuori da Stati Uniti e Canada, il drone non ha il marchio CE e non può essere distribuito in Europa. 

Ecco i Keyframe.

Skydio annuncia anche la nuova funzionalità KeyFrame che sarà possibile usare anche con la versione precedente ovvero con Skydio 2. 
Questa KeyFrame è davvero incredibile! in pratica è un volo a waypoint ma noi possiamo disegnare i punti del tracciato in modo davvero innovativo muovendo noi fisicamente il drone sul percorso scelto segnando proprio dove farlo passare e transitare, registrando i vari keyframe che andranno poi a disegnare proprio le curve che farà il quadricottero. 
Una volta premuto play, lo skydio 2 unisce i punti esegue a ritroso il percorso tornando al primo punto e poi realizza il volo eseguendo le curve in modo molto fluido e dolce! 
Ecco il video testato personalmente che prova quanto appena raccontato: https://youtu.be/YHpMrr_LTzE

Cosa dice l’azienda statunitense?

L’azienda statunitense dichiara:
Con l’introduzione di KeyFrame, chiunque può progettare movimenti impossibili della fotocamera che siano fluidi, precisi e ripetibili.

Il nuovo upgrade di skydio2 + migliora anche nella durata del volo che grazie ad una nuova batteria che è compatibile anche con lo Skydio 2 e arriva a volare per 27 minuti, ovvero 4 in più delle vecchie batterie.
Ha la stessa fotocamera 4k 60fps ma la gamma dinamica è stata migliorata

I prezzi di Skydio 2+ partono da 1099$ (starter kit) dove ti danno 1 batteria e 2 eliche di ricambio. 
Mentre purtroppo Il Beacon e il radiocomando (6 km) sono venduti a parte come accessori. 

Ciao alla prossima, buona continuazione da Drone Italia!


Se ti sono piaciuti i contenuti del sito, allora offrici un caffè, grazie.

Autore

Bighenet

Potrebbe interessarti anche

Scouting

Il tuo articolo qui? Drone Italia è sempre alla ricerca di nuovi collaboratori, clicca il bottone per candidarti.

Partner
Drone WebStore - Vendita Droni
Partner Tecnico
Musica Per Video
Musica Free per Video
Sostieni

Contribuisci alla crescita di Drone Italia, effettua una donazione e sostieni il progetto.


DRONEITALIA Ente del Terzo Settore - C.F. 90074500027 P.IVA 02740220021 |  Realizzazione Sito Internet MM MultiMedia