Valutazione del rischio SORA

Valutazione del rischio SORA di operazioni specifiche

Gennaio 12, 2022

La valutazione del rischio SORA (Specific Operations Risk Assessment) è un  processo in più fasi di valutazione del rischio che mira all’analisi del rischio di alcune operazioni di aeromobili senza equipaggio, nonché alla definizione delle necessarie mitigazioni e degli obiettivi di sicurezza operativa e del livello di robustezza richiesto.

Sebbene l’ECA sostenga l’idea alla base del processo SORA, è preoccupata che venga data una considerazione inadeguata alle complessità coinvolte nella  rispettiva operazione UAS.

In particolare per quanto riguarda la classe di rischio aereo (ARC), ovvero il rischio di collisioni a mezz’aria.

SORA è un processo principalmente qualitativo. 

A tal fine è necessaria un’adeguata  conoscenza dettagliata e competenza sia dell’operatore che dell’autorità competente .

Ogni aereo con equipaggio ha un approccio a più livelli per evitare le collisioni che ne costruisce la resilienza. Si dovrebbe prestare molta attenzione a come si può ottenere una resilienza  simile   per gli aerei senza pilota .

Per facilitare il processo SORA –  Scenari standard  (STS) e Predefinite Risk Assessment (PDRA) sono in fase di sviluppo per alcuni tipi di operazioni . 

L’ECA mette in guardia  contro l’uso di STS e PDRA come un “modo facile e veloce” per operare UAS. 

È fondamentale che tutti gli esperti e le parti interessate pertinenti siano coinvolti nel  processo e nella revisione del contenuto di SORA .

Le competenze raccolte  dovrebbero essere consolidate preferibilmente a livello europeo , sviluppando e mantenendo un database completo del contenuto di SORA. 

Si  raccomanda vivamente di incorporare in tale database un  sistema di segnalazione non punitivo .

Le operazioni secondo un STS non richiedono un’autorizzazione ma solo una dichiarazione operativa. 

Cos’è SORA

La Specific Operations Risk Assessment (SORA) è un nuovo approccio su come creare, valutare e condurre in sicurezza un’operazione di Unmanned Aircraft System (UAS). 

Si concentra sull’assegnazione a un’operazione UAS di due classi di rischio, una classe di rischio a terra (GRC) e una classe di rischio aereo (ARC). 

Il SORA consente agli operatori di utilizzare determinate misure di mitigazione per ridurre entrambe le classi di rischio. 

Il GRC e l’ARC costituiscono la base per determinare il cosiddetto Specific Assurance and Integrity Level (SAIL). Il SAIL rappresenta il livello di confidenza che l’operazione UAS rimarrà sotto controllo entro i confini dell’operazione prevista. 

Il SAIL corrisponde a: 

  • l’Obiettivo di Sicurezza Operativa (OSO) da rispettare 
  • la descrizione delle attività che possono supportare il rispetto di tali obiettivi; e 
  • l’evidenza che indica che gli obiettivi sono stati soddisfatti

L’importanza della competenza

La valutazione delle classi di rischio è un elemento chiave dell’intero processo. 

SORA è un processo principalmente qualitativo. Per una valutazione adeguata sono necessarie conoscenze e competenze dettagliate sia all’interno dell’operatore che dell’autorità competente. 

Tuttavia, in numerosi casi, questo potrebbe non essere il caso.

Di conseguenza, dovrebbe essere consultato un gruppo indipendente di esperti di terze parti competenti (ad esempio parti interessate dell’aviazione con equipaggio, produttori, ANSP (ATM/UTM), università, associazioni) sulla valutazione del rischio per determinate operazioni UAS.

È imperativo che i rappresentanti di questi e di altri soggetti interessati siano coinvolti nel processo e nella revisione del contenuto di SORA. 

Idealmente, queste conoscenze e competenze saranno consolidate in “centri di competenza SORA” (potrebbero essere “entità qualificate”), preferibilmente a livello europeo. 

Questi centri di competenza potrebbero offrire i loro servizi all’intera comunità UAS, il che faciliterebbe anche la standardizzazione e l’armonizzazione internazionali.

Registrati su Drone Italia e seguici sui social

Per non perdere le ultime news dal mondo droni, registrati gratuitamente su Drone Italia.

Puoi seguirci anche su Facebook.

Per tutte le informazioni normative sull’uso dei droni, puoi cercare su:

  • ENAC – portale dell’Ente Nazionale dell’Aviazione Civile
  • EASA – portale dell’Agenzia Europea per la Sicurezza Aerea
  • D-FLIGHT – portale italiano per la geoconsapevolezza, mappe, registrazione operatore

Se ti sono piaciuti i contenuti del sito, allora offrici un caffè, grazie.

Partner Tecnico
Musica Per Video
Musica Free per Video
Sostieni

Contribuisci alla crescita di Drone Italia, effettua una donazione e sostieni il progetto.


DRONEITALIA Ente del Terzo Settore - C.F. 90074500027 P.IVA 02740220021 |  Realizzazione Sito Internet Mauro Messena